6 agosto 2017

Separazione dei fratelli - Lu Xun

opera di Carlo Levi
Separazione dei fratelli - Lu Xun

Per vivere bisogna correre tutto il giorno,
Noi fratelli siamo costretti a separarci.
E la cosa che rattrista maggiormente,
E’ la lampada solitaria in una lunga notte di pioggia.

Ritorno a casa, ma per poco, parto di nuovo,
E la sera aggiunge maggiore dolore.
Gli innumerevoli salici lungo la strada
Sono l’immagine della sofferenza.

Ci separano sempre per un anno.
Per mille li il vento porta la nave del viaggiatore.
C’è una parola che va ricordata,
Nello scrivere, il successo non dipende dal cielo.


Traduzione di Paolo Galvagni. Poesia, ottobre 1992, n. 55. Crocetti Editore



Nessun commento:

Posta un commento